“Come io ho amato voi, così amatevi anche voi gli uni gli altri”

L’amore di cui parla Gesù nel Vangelo di questa domenica è davvero un amore spiazzante. Gesù è nel cenacolo con i suoi discepoli e pronuncia queste parole subito dopo essere stato abbandonato da Giuda, che sta per tradirlo, e poco prima di annunciare a Pietro “Tu mi rinnegherai”. 

Facile amare quando l’altro ricambia il mio amore…ma quando sono tradita e ferita? Come faccio ancora ad amare? Cerco una risposta…guardo a come Gesù mi ama. Vedo le volte in cui anch’io mi sono allontanata da lui e l’ho tradito e le infinite volte in cui mi ha perdonata e riabbracciata. 

È il suo perdono la mia forza per amare, per scorgere nelle crepe scavate dal tradimento fessure da cui l’amore può rinascere e rinnovarsi. 

(Gv 13,31-33a.34-35)

Condividi
Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy