Ci siamo.
Manca poco al Natale del Signore Gesù.
E oggi sostiamo su questo grande evento.
Maria, giovane donna, aspetta un bimbo per l’azione dello Spirito, senza intervento umano.
Ma come è possibile? Tu ci credi?

Anche Giuseppe ha affrontato lo smarrimento di una situazione così complicata, almeno all’inizio.
Ma Giuseppe si fida e il Signore gli suggerisce come comportarsi. Giuseppe riceve una vocazione: gli viene proposto di accogliere come figlio Gesù, un figlio che in verità non è suo figlio, ma Figlio di Dio. E Giuseppe accoglie.

Anche a me è chiesto di accogliere questo Bambino, fargli spazio nella mia vita, riconoscerlo nella sua Parola, nei Sacramenti, nelle persone che incontro, nella Chiesa.
Gesù nasce ancora.

Lo vuoi accogliere anche tu?

(Mt 1,18-24)

suor Barbara Danesi

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy