Chissà quante volte di fronte ad un fatto, una persona, un oggetto, una relazione hai detto: Che bello! Chissà se ti è già capitato di percepire che Dio è davvero il Signore della vita e che è bello, bellissimo.
Pietro, sul monte, si rende conto che è bello stare lì, in compagnia di Gesù ed impara, dalla voce stessa di Dio, che Gesù è il figlio amato e che è necessario ascoltarlo.
Come sarebbe più gustosa, gioiosa, piena la vita se ogni giorno mi rendessi conto che stare con Gesù non è un’abitudine ormai acquisita, una regola da rispettare, ma una relazione con il Bellissimo, colui che mi ama da morire!
Desidero continuare a vivere il tempo di quaresima cercando la compagnia di Gesù, stando con lui per fare l’esperienza di essere riconosciuta come figlia amata e vivere con fiducia perché lui c’è davvero, è qui con noi ed è bellissimo.
Lo contempliamo insieme?

(Mt 17,1-9)

suor Barbara Danesi

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy