Oggi per noi suore francescane elisabettine è festa perché ricorre la memoria liturgica della nostra fondatrice, Elisabetta Vendramini.
Cosa si intende? Oggi la Chiesa tutta ricorda questa donna, beata perché nella sua vita ha vissuto l’amore espresso nel Vangelo, nella relazione profonda con Gesù e vicino alla gente, soprattutto la più povera, indifesa, piccola.
Elisabetta Vendramini era una donna forte, tenace, determinata, coraggiosa e con una grande fiducia nella Misericordia e nella Provvidenza di Dio.
Mi ha sempre colpito di madre Elisabetta la sua capacita di integrare la costante relazione con il Signore nella preghiera e nei sacramenti e il suo spendersi completamente per i poveri, qualunque povero, nella quotidianità talvolta difficile e dolorosa. Questo è stato il suo modo di vivere il Vangelo e il suo esempio, in particolare in questo tempo, mi sprona a vivere con perseveranza la familiarità con il Signore e il dono della vita, perché come dice lei «la nostra famiglia, i nostri sacri impegni hanno bisogno di donne, ma di donne forti; di donne che vogliono combattere i loro vizi, nemici e tendenze; di donne che si sappiano abbracciare alle pene, agli stenti, alle fatiche; di donne che, per il bene altrui, si sappiano scordare di se stesse; di apostole in una parola, quanto i loro impieghi e capacità lo permettono».

È bello celebrare oggi la festa di Elisabetta pensando alle tante suore sparse in diversi continenti e città, che condividono la vita nel servizio ai poveri e con tutte le persone che disiderano incontrare il Signore.

Ti preghiamo Elisabetta, perché tu interceda presso Dio Padre il dono della fede e della carità che nasce dalla relazione con Gesù, per ogni suora elisabettina e per tutti i cristiani

suor barbara

barbara.danesi@elisabettine.it

Se sei interessata a conoscere meglio la nostra famiglia religiosa e il nostro stile di vita, contattaci!

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy