La porta è il punto di passaggio da un luogo ad un altro.
Incontrare Gesù è passare alla vita vera, piena; è trovare nutrimento a sazietà, è dare un senso alla propria vita che così percepiamo salvata dal non senso, dalla noia, dal vuoto.

Gesù non è una porta che esclude o che imprigiona, ma attraverso di Lui si entra nella comunione con Dio e si esce per andare incontro agli altri, in un continuo andare e venire che fa respirare libertà.

Mi viene in mente una frase di Elisabetta Vendramini: “Questo mi chiedeva l’Amore: abitare molto in alto nella cavità del suo cuore e scendere di continuo a valle a condividere la fatica di vivere dei miei fratelli”.

La porta è sempre aperta. Vuoi passare?

(Gv 10,1-10)

suor Paola Bazzotti

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy