«Pane del Cielo sei Tu, Gesù, via d’amore: Tu ci fai come Te»

Come non innamorarci di questa via d’amore? Gesù che ci fa come Lui! Che mistero di comunione! Ci sono tanti tipi di comunione: quella tra sposi, tra madre e figlio…sono comunioni reali e fortissime. Però Gesù ha avuto una intuizione ancora più grande: Lui ha voluto farsi cibo per noi.

Quel cibo non è una semplice cosa, ma una persona vivente. Il suo corpo, che noi prendiamo, diventa carne della nostra carne e sangue del nostro sangue. Che grande Gesù! Non poteva trovare forma più evidente per dirci che ci ama: Lui nostro cibo, un pezzetto di pane che racchiude in sé tutto Gesù, il Risorto. La nostra vita si trasforma in Colui che riceviamo.

L’aveva ben compreso il giovane Carlo Acutis, lui che ha fatto dell’Eucaristia la sua “autostrada per il cielo”. Carlo diceva: «Più Eucaristie riceveremo e più diventeremo simili a Gesù e già su questa terra pregusteremo il Paradiso».

E noi, siamo innamorati di questo Gesù che si lascia mangiare per amore e desidera essere uno con noi?

(Gv 6,51-58)

suor Maria Grandi

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy