Il modo in cui Gesù invia i discepoli pare proprio una follia! Se però cambio punto di vista quella che sembra follia, in realtà, è fiducia reciproca. Lui crede così tanto in ciascuno di loro da farsi precedere nell’annuncio; loro si fidano di Lui al punto che si incamminano quasi come degli sprovveduti. Credo che ciò sia possibile solo perché quei settantadue hanno vissuto in prima persona l’esperienza di sentirsi amati da Gesù per quello che sono, di scoprirsi preziosi e degni ai suoi occhi. Quell’amore è per loro l’unica certezza di cui hanno bisogno per partire e l’unico bagaglio davvero necessario per il viaggio!
Questa Parola si rinnova oggi nella mia vita: Gesù crede proprio in me e mi invia ad annunciarlo lì dove sono. E tu? Ti fidi del suo amore tanto da metterti in cammino?

(Lc 10,1-12.17-20)

Annamaria, novizia

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy