«Maestro, che cosa devo fare per ereditare la vita eterna?».

È una domanda che forse anche tu ti sei posto qualche volta! Gesù non risponde con un impegnato discorso ma rimanda al concreto dell’oggi. La vita eterna è un’eredità che posso gustare già adesso e qui: basta vivere in pienezza la mia giovinezza.

Cosa significa concretamente? Vuol dire vivere una relazione a tu per tu con Dio Padre e avere a cuore la vita delle sorelle e dei fratelli a cui passo accanto, facendomi loro prossimo. In poche parole si tratta di vivere nello stile di Gesù, realizzando la mia vocazione! Non sarà semplice, richiederà dei cambiamenti, ma se Gesù lo propone vuol dire che è possibile e ne vale la pena.

Tu cosa fai? A te la scelta.

(Lc 10,25-37)

Annamaria, novizia

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy