Nel Vangelo di questa domenica Luca punta la sua attenzione sulle tante persone che, con motivazioni diverse tra loro, seguono il Signore. Con alcuni esempi Gesù mi chiarisce le condizioni per poterlo seguire in modo autentico e di conseguenza mi invita a valutare le motivazioni che devo assumere nel cammino che Gesù mi propone.

Per essere discepoli è necessario il distacco, l’abbandono di ciò che per me è più importante. Per seguire Gesù devo essere libero da ogni legame interiore ed esteriore che mi impedisce di amare Lui in modo assoluto e senza mezze misure. Per essere veramente “dei suoi” devo scegliere Cristo come unico punto di riferimento della mia vita.

E tu, vuoi essere “dei suoi”?

(Lc 14, 25-33)

suor Giuseppina Ceolato

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy