“Signore aumenta la nostra fede!”.

Ricordo che anni fa un bambino del catechismo mi ha detto: “Sai, io a volte credo e a volte non credo” e questa affermazione mi è stata illuminante, perché tutti noi un po’ crediamo e un po’ non crediamo, è come se la nostra fede, come una porta, fosse solo un po’ socchiusa.

Ma quel po’ basta, come un chicco di senape, quella fessura è sufficiente allo Spirito per infilarsi ed entrare nella nostra vita e compiere le sue meraviglie, renderci servi inutili, non perché insignificanti ma perché felici di amare senza pensare a conteggi o livelli di importanza, con una libertà che scatena la potenza di Dio ed è capace di sradicare alberi e farli volare.

E tu, quanto ti fidi di quella piccola fessura che è la tua fede?

(Lc 17,5-10)

suor Vittoria Faliva

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy