Mi commuovono la cura e l’attenzione “materna” di Gesù nel voler condividere con i suoi discepoli, e quindi con noi, ciò che Dio Padre gli ha condiviso: il desiderio ardente che ogni uomo e ogni donna sperimentino di essere figli amati, perdonati, sempre.
Gesù conosce che siamo creature disorientate, in balia del Divisore se non ci lasciamo guidare, custodire, consigliare, abitare dallo Spirito della Verità che ci ha donato risorgendo da morte.
È un dono poter rintracciare, nelle nostre giornate ricche di impegni, imprevisti, parole, la Parola di Gesù che risveglia in noi la presenza amorevole del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo.
E diventeremo, giorno dopo giorno, sempre più disponibili all’azione dello Spirito Santo nella nostra vita!

(Gv 16,12-15)

suor Mariateresa Dubini


Condividi
Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy